fbpx
esdebitami logo

 SERVIZIO HELP

Lunedì – Venerdì,  09:00 – 19:00

Nuovo Decreto Ristori, alcune anticipazioni

Mar 17, 2021 | Esdebitami, News

image_pdfScarica l\\\\\\\\\\\\\\\'articolo in PDFimage_printStampa

Quando uscirà il nuovo Decreto Ristori?

Stiamo monitorando e analizzando con attenzione le novità in tema di bonus, ristori e debiti che emergono oramai quasi quotidianamente. Il motivo per cui lo facciamo è che il 2020 ha causato enormi danni economici all’Italia e, a oggi, per centinaia di migliaia di professionisti non è ancora chiaro come si andrà avanti nel corso del 2021 in termini di sostentamento e aiuti.

Da una parte abbiamo infatti i lavoratori dipendenti che sono stati leggermente più tutelati da iniziative come il blocco dei licenziamenti (prorogato almeno sino al 30 giugno 2021); dall’altra abbiamo invece i lavoratori con partita IVA e le piccole – medie imprese che, soprattutto in certi settori, stanno vivendo un vero e proprio disastro economico.

Stavamo aspettando, e con noi lo fanno migliaia di famiglie speranzose, il nuovo Decreto Ristori che avrebbe dovuto essere promulgato ad inizio marzo, ma che tuttavia è stato messo momentaneamente in secondo piano dalla nuova ondata di contagi che ha spostato le attenzioni sulle misure di prevenzione sanitaria. La nuova data utile per il nuovo Decreto Ristori dovrebbe essere attorno a metà marzo, per cui ci aspettiamo e speriamo di avere novità a riguardo proprio nei prossimi giorni.

Il nuovo Decreto Ristori conterrà i nuovi indennizzi per le attività danneggiate di qualsiasi settore, oltre alle direttive per la rottamazione dei debiti accumulati nel corso del 2020 e le indicazioni sulla possibilità di fare un’operazione di stralcio per certe tipologie di cartelle minori.

Le anticipazioni sul nuovo decreto parlano inoltre di ristori basati sulla perdita di fatturato nel 2020, in maniera similare agli incentivi erogati verso la fine dello scorso anno, e in generale di misure di sostegno per i settori più colpiti, su cui tuttavia al momento non si hanno ulteriori dettagli. Inoltre si prevede un rinnovo del bonus INPS per determinate categorie di lavoratori che dovrebbe quantificarsi in tre mensilità da 1000€ ciascuna, ma questa informazione non è ancora ufficiale.

Un altro argomento chiave del nuovo decreto dovrà riguardare la “pace fiscale” in tutte le sue misure, dalla proroga dello stop alla riscossione alla rottamazione quater per le partite IVA.

Tutti i dettagli del Decreto Ristori dovrebbero essere resi pubblici nei prossimi giorni.

Richiedi ora una consulenza gratuita

Acconsento il trattamento dei dati

Share This