fbpx
esdebitami logo

 SERVIZIO HELP

Lunedì – Venerdì,  09:00 – 19:00

Che cos’è il Recovery Fund?

Nov 18, 2020 | Esdebitami, News

image_pdfScarica l\\\\\\\\\\\\\\\'articolo in PDFimage_printStampa

In questo articolo spieghiamo che cos’è il Recovery Fund, perché è giusto comprenderne almeno alcuni aspetti e come impatterà sulla nostra vita.

Recovery Fund, Next Generation EU e Piano nazionale di resilienza e rilancio (PNRR) sono termini che rappresentano a grandi linee più o meno lo stesso concetto: un accordo europeo finalizzato ad aiutare i paesi membri dell’Unione che maggiormente sono stati colpiti dall’emergenza. Se ne è parlato molto, quindi, dal punto di vista geopolitico perché le Nazioni meno colpite, come quelle scandinave, avranno un minor contributo da parte dell’Europa e sono quindi meno propense a inviare aiuti. Viceversa le Nazioni più colpite, tra cui l’Italia, hanno necessariamente bisogno del sostegno da parte dell’UE per superare questo periodo.

L’Italia a dire il vero è lo Stato che avrà diritto alla fetta più grossa del Recovery Fund, che permetterà quindi di ricevere dei fondi da reinvestire nell’economia del territorio.

Vediamo quindi di che cifre stiamo parlando e come si pensa che verranno spesi.

Il Recovery Fund prevede complessivamente 750 miliardi di finanziamenti agli Stati, che verranno erogati a partire dal primo trimestre 2021.

Il governo italiano ha inviato richiesta a Bruxelles per oltre 500 progetti che riguardano diversi settori:

  • 35 miliardi saranno dedicati alle strutture ospedaliere, per risanare almeno in parte gli enormi sforzi fatti dai nostri operatori durante il periodo d’emergenza;
  • verrà potenziata la connettività con la tecnologia 5G; può sembrare un elemento superfluo in questo momento, ma si stima sia la base per la rinascita (o la salvezza) economica di molti settori;
  • verranno digitalizzatele scuole, investendo in laboratori, aule più fornite da un punto di vista informatico e buoni alle famiglie per l’acquisto di un pc;
  • l’attenzione verrà posta sugli incentivi per lo smart working e un abbassamento delle tasse per determinate categorie di lavoratori;
  • circa un miliardo di euro verrà investito in trasporti pubblici, elemento molto delicato nei periodi pre lockdown;
  • aumenteranno i posti di lavoro nella Pubblica Amministrazione.

A partire dall’inizio del prossimo anno l’Italia potrà quindi godere dei finanziamenti del Recovery Fund per cominciare a sistemare la propria economia, sperando che ciò impatti positivamente sulla fetta più grande possibile della popolazione.

Anche le misure di rientro di determinate tipologie di debiti si sono allentate notevolmente in questo periodo, per dare la possibilità a chi si trovava già in difficoltà economica prima dell’emergenza di superare questo momento.

Se anche tu sei in questa situazione e vuoi riprendere in mano i tuoi debiti per cancellarli definitivamente puoi affidarti a Esdebitami: ti metteremo a disposizione tutte le nostre conoscenze e le procedure per rimodulare l’importo dei tuoi debiti e le rate per il loro rientro e al contempo potrai sfruttare la nostra esperienza per cominciare un percorso che ti permetterà di liberarti definitivamente da stress e oneri nei confronti dei creditori.

Ci auguriamo di poter aiutare il maggior numero di famiglie possibile in un momento così delicato e che nel frattempo anche la situazione macroeconomica migliori, creando un beneficio per tutti i cittadini.
Contattaci per una consulenza gratuita o rivolgiti a una delle nostre filiali.

Richiedi ora una consulenza gratuita

Acconsento il trattamento dei dati

Share This